13.4. Procedura per l'esecuzione di un colpo di rientro dal fuorigioco

13.4.1. Il giocatore deve chiedere all'arbitro il permesso per effettuare un colpo di rientro dal fuorigioco, e dire inoltre “rientro” (“tick”) prima che il colpo sia eseguito.

In caso di infrazione:

Espressione dell'arbitro:
Cambio! (Change!)

Punizione:
Se un colpo di rientro è effettuato senza il permesso dell'arbitro o se il giocatore non dice “rientro”, tale colpo è considerato come un tentativo di
giocare la palla.

13.4.2. Un colpo di rientro dal fuorigioco può essere effettuato solo se un marcamento difensivo non ancora effettuato è stato eseguito e la palla e tutte le miniature sono ferme.

In caso di infrazione:

Espressione dell'arbitro: Colpo irregolare - calcio di punizione (Illegal flicking - free-flick)
Punizione:
a. Calcio di punizione dal punto dove il giocatore che commette l'infrazione ha colpito a punta di dito irregolarmente. Vedi regola 11.

b. Calcio di punizione dal dischetto del rigore se l'infrazione è stata
commessa nell'area di rigore. Vedi regola 11.1.


13.4.3. Non ci sono restrizioni sul dove dirigere una miniatura “rientrante”. In ogni caso, una miniatura “rientrante” non può toccare qualsiasi altra miniatura o la palla.

In caso di infrazione:

Espressione dell'arbitro:
Back / calcio di punizione / calcio di rigore (Back / free-flick / penalty)

Punizione:
a. Back per aver toccato qualsiasi altra miniatura. Se il back è richiesto,
l'arbitro riposizionerà tutte le miniature coinvolte nelle loro precedenti
posizioni. Quindi, l'arbitro darà il segnale per la ripresa della gara
dicendo: gioco! (play!)

b. Calcio di punizione dal punto dove la miniatura “rientrante” ha toccato la
palla. Vedi regole 11 e 12.

13.4.4. Un colpo di rientro falloso può essere ripetuto ma riduce di una le tre opportunità di rientro dell'attaccante per quel determinato periodo di possesso della palla.

13.4.5. Per ogni colpo di rientro dal fuorigioco il difensore ha il diritto di effettuare un marcamento difensivo. Vedi regola 6.2.

In caso di infrazione:

Espressione dell'arbitro:
Colpo irregolare - calcio di punizione (Illegal flicking - free-flick)

Punizione:
Se l'attaccante non permette al difensore di effettuare il suo marcamento
difensivo:
a. Calcio di punizione dal punto dove il giocatore che commette l'infrazione
ha colpito a punta di dito irregolarmente. Vedi regola 11.

b. Calcio di punizione dal dischetto del rigore se l'infrazione è stata
commessa nell'area di rigore. Vedi regola 11.1.

13.4.6. Una miniatura rientrata dal fuorigioco non può giocare la palla finché:

a. La palla è stata giocata da un'altra miniatura dell'attaccante o dal portiere dell'attaccante.

b. Il possesso della palla è cambiato.

In caso di infrazione:

Espressione dell'arbitro:
Colpo irregolare - calcio di punizione (Illegal flicking - free-flick)

Punizione:
a. Calcio di punizione dal punto dove il giocatore che commette l'infrazione
ha colpito a punta di dito irregolarmente. Vedi regola 11.

b. Calcio di punizione dal dischetto del rigore se l'infrazione è stata
commessa nell'area di rigore. Vedi regola 11.1.

Regolamento di Gioco F.I.S.C.T.

Le regole ed i commenti pubblicati in queste pagine fanno riferimento ai documenti ufficiali della http://fisct.weebly.com/. FISCT

La pubblicazione in questo sito è a scopo divulgativo. Per qualsiasi necessità od osservazione fare riferimento agli organi ufficiali.