Basi per Calcio da tavolo agonistico

La creazione del concetto di “base professionale” e quindi dei prodotti ProfiBase e simili, avvenne alla fine degli anni '90.

 

 

Il concetto di “base professionale” significa fondamentalmente una base le cui dimensioni e quindi caratteristiche non sono uniche e stabilite, quindi in sostanza imposte, dal produttore al giocatore ma possono essere scelte liberamente da quest'ultimo sulla base del proprio modo di giocare. Entrambi, produttore e giocatore, si muovono naturalmente nell’ambito di misure stabilite dal regolamento.  

La scelta poi dell''omino' (il calciatore da mettere sulla base) dipende invece più da fattori estetici.

Fino all’inizio degli anni ’90 erano stati  sempre i produttori a determinare il modello di base con cui giocare. I giocatori non avevano alcuna voce in capitolo. Sia Sir Peter Adolph, il creatore del "Subbuteo  sia le ditte che acquistarono tale marchio a partire dalla fine degli anni ’70 (prima la Waddingtons, poi la Hasbro) produssero a livello commerciale di volta in volta un unico modello di miniatura, lo stesso che poi era usato anche a livello agonistico. 

Grazie alla Profibase vengono introdotte ai tornei di appassionati di Calcio da Tavolo ormai non più Subbuteo delle basi prodotte artigianalmente con lo scopo di adattarsi alle necessità del giocatore.

Leggi tutta la 'storia' sul sito www.profibase.it .

Quello che ci interessa dire in qiuesto ambito è che grazie all'introduzione 'disciplinata' dei materiali per Calcio da Tavolo, nasce un disciplina sportiva svincolata dal singolo produttore.

Il regolamento FISCT stabilisce i parametri che devono rispettare miniature (giocatori) , portieri, palloni, porte, campi da gioco per poter essere utilizzati nei tornei ufficiali, dopodichè i singoli giocatori seguono le proprie preferenze.

Questa apertura verso nuovi materiali ha in parte modificato il gioco del Subbuteo, tanto che si è creato l'OLD Subbuteo, aperto solamente ai giocatori che utilizzano materiali 'classici, con regole di gioco diverse ( vedi ad esempio http://oldsubbuteo.forumfree.it/ ) .

La scelta delle Basi

Per entrare più nella parte tecnica riportiamo un semplice confronto fra le basi più utilizzate dai giocatori , facendo riferimento a quanto indicato da Profibase nel proprio sito.

 

Basi C8 Standard

La base C8 (quella cui somigliano di più le Zeugo) ha queste caratteristiche:

Diametro esterno = 21 mm

Altezza = 6 mm

Diametro della superficie di appoggio = 15 mm

Se pur con qualche differenza in base al materiale scelto (PVC, Plexiglass, POM, ...), in termini di giocabilità abbiamo:

Aggancio e controllo = forte

Tiro = veloce

Pallonetto = facile

Girello = molto facile

Basi C3 Standard

La base C3 è forse la più diffusa ed ha queste caratteristiche:

Diametro esterno = 21 mm

Altezza = 5 mm

Diametro della superficie di appoggio = 17 mm

Se pur con qualche differenza in base al materiale scelto (PVC, Plexiglass, POM, ...), in termini di giocabilità abbiamo:

Aggancio e controllo = morbido

Tiro = lento / veloce a seconda del materiale

Pallonetto = facile / facilissimo

Girello = possibile , ma difficile

Basi C5-C6 Standard

La base C5-C6 intermedia fra le C3 e le C8 ha queste caratteristiche:

Diametro esterno = 21 mm

Altezza = 5,5 mm

Diametro della superficie di appoggio = 15 mm

Se pur con qualche differenza in base al materiale scelto (PVC, Plexiglass, POM, ...), in termini di giocabilità abbiamo:

Aggancio e controllo = moderatamente forte

Tiro = abbastanza veloce

Pallonetto = facile

Girello = abbastanza facile

Guida completa alla scelta delle basi

Per la guida completa alla scelta dele basi conviene far riferimento a quanto indicato dal produttore, ad esempio.

http://www.profibase.it 

altri presenti sul mercato.